INSTALLAZIONE


Ogni nostro rivestimento per ruote timone è realizzato esclusivamente con le migliori pelli italiane di vitello conciato liscio primo fiore,

o vitello rovesciato (pelle scamosciata), con un assortimento colori vastissimo, anche su richiesta.

Un rivestimento ruote timone Skinclò è esteticamente magnifico e fatto per durare.

 

 

Per installare in modo appropriato e facile un kit rivestimento ruota timone Skinclò basta seguire questi semplici passaggi, indicati in dettaglio anche nelle istruzioni allegate al kit. Il kit rivestimento raggi va installato prima del rivestimento ruota timone. Per installare un rivestimento ruota timone (diametro ruota 90 cm) occorrono circa 4 ore.

 

ATTACCA

Aprire il kit. Applicare il nastro biadesivo sull'arco esterno inox della ruota timone. Far aderire la pelle stendendola centralmente sull'arco ruota, cominciando dal centro barra

 

CUCI

Cucire le striscie già giuntate (le due o tre strisce di pelle di cui si compone il kit sono già precucite tra di loro)

 

TAGLIA

Tagliare con un buon paio di forbici o un taglierino  l'abbondanza di pelle in corrispondenza del centro barra, in modo che i due lembi opposti combacino. Terminare la cucitura

 

CHIUDI

utilizzare la striscia in cuoio da circa 10 cm fornita nel kit per coprire la giuntura finale tra le strisce di pelle che servirà anche per evidenziare il centro timone

 

ALL'INTERNO DELLA CONFEZIONE  KIT RIVESTIMENTO RUOTE TIMONE E' CONTENUTO TUTTO L'OCCORRENTE PER RIVESTIRE E MANUTENERE IL RIVESTIMENTO RUOTA TIMONE, ISTRUZIONI E IMPERMEABILIZZANTE COMPRESI. PER OGNI NECESSITA' RESTIAMO A COMPLETA DISPOSIZIONE 7 GIORNI SU 7.

 

TIPI DI CUCITURE SUGGERITE


Ogni cucitura può essere realizzata con un proprio schema. Di seguito alcuni suggerimenti. Si consiglia in ogni caso di realizzare sempre cuciture a due aghi.


CUCITURA DI PARTENZA

I tipi di cucitura suggeriti sono:

1. lineare

2. incrociata

3. a freccia

Si effettuano preferibilmente con due aghi.

Lo schema di partenza, comune a tutte le cuciture, è quello a fianco.

 

CUCITURA LINEARE

si realizza preferibilmente con due aghi curvi da sellaio forniti nel kit, utilizzando circa due metri e mezzo / tre metri di cordoncino cerato e avendo cura di effettuare un doppio passaggio in corrispondenza con i primi due fori contrapposti, procedendo allo stesso modo fino al termine. Prossimi alla fine del cordoncino, bisognerà giuntarlo con nodi ad altri due / tre metri  di cordoncino e proseguire la cucitura. 

CUCITURA INCROCIATA

questa cucitura si ottiene con l'utilizzo di due aghi curvi forniti nel kit.

Come per la precedente si procede incrociando la cucitura, ma questa volta con il cordoncino a vista. L'ago 1 esce dall'asola 1 a sinistra, incrocia e rientra dalla seconda asola 2 a destra. Al contrario l'ago 2 esce dall'asola 2 a destra, incrocia e rientra dalla seconda asola 1 a sinistra. L'ago 1 prosegue passando al di sotto ed uscendo dall'asola 2 a sinistra, mentre l'ago 2 prosegue passando al di sotto ed uscendo dall'asola 2 a destra. Ripetere l'intera procedura fino al termine.

CUCITURA A FRECCIA

Si realizza con due aghi come per le precedenti cuciture. L'ago 1 esce dall'asola 1 a sinistra e rientra sotto il lembo di pelle opposto, dalla seconda asola 2. L'ago 2 esce dall'asola 2 a destra e rientra sotto il lembo di pelle opposto, dalla seconda asola 1. Si procede così incrociando il cordoncino fino al termine.

INSTALLAZIONE A NOSTRA CURA

VUOI FAR INSTALLARE DA NOI IL TUO RIVESTIMENTO? CHIAMACI O SCRIVICI. IL NOSTRO LABORATORIO E' A ROMA. PUOI PORTARE LA RUOTA DI PERSONA OPPURE INVIARCELA CON CORRIERE NAZIONALE. IN POCHI GIORNI RICEVIAMO ED ESEGUIAMO IL LAVORO A REGOLA D'ARTE, RECAPITANDO AL TUO DOMICILIO O IN PORTO LA TUA RUOTA LUCIDATA, RIVESTITA E CON IMBALLO ANTIURTO PER LA SPEDIZIONE.


LA GALAVERNA O CALAVERNA

I rivestimenti in cuoio o in tela nascono storicamente per la necessità di proteggere quelle parti dell'imbarcazione sottoposte a sfregamento. Veniva definitiva CALAVERNA infatti, il "rivestimento in cuoio o tela posto al ginocchio del remo nei palischermi per proteggerlo dal continuo sfregamento. Analogo rivestimento era in uso sui velieri per proteggere i pennoni" (da "Dizionario di nautica e marineria" di heinrich F. Fleck). Con il termine GALAVERNA si definisce invece, nello stesso dizionario, "attualmente la fasciatura in tela a protezione di un oggetto per lo sfregamento cui è di continuo sottoposto. Nelle Galee era una guarnizione in legno inchiodata su entrambi i lati dello scafo dove poggiavano i remi per  garantirne lo sfregamento contro lo scalmo".  Nel libro "Il modellista navale" di Luciano Santoro si definisce con CALAVERNA il "Robusto rivestimento, generalmente in cuoio, per la protezione dei pennoni nei punti ove prendono contatto con gli alberi. Usato anche per i remi in corrispondenza con gli scalmi".

 

Con l'avanzare dell'ingegneria nautica e la realizzazione di nuove imbarcazioni soprattutto a vela, l'arte della calaverna o galaverna da un lato (imbarcazioni a remi) viene sostituita da materiali plastici o resine con cui vengono protetti ad esempio oggi i remi negli scalmi. Nella vela questa tecnica utile e dall'alto valore estetico, si estende alla copertura di ulteriori parti dell'imbarcazione come ruote timone, battagliole, arridatoi e sartie, ecc. 

 

L'arte della "CALAVERNA o GALAVERNA non si improvvisa. Per poter fare un buon lavoro ci vogliono pratica e conoscenze tecniche. A cominciare dalla selezione del cuoio idoneo e dal suo taglio, per non parlare della foratura. Per forare la pelle utilizziamo una fustella circolare dal diametro di 1mm e tanta precisione nel segnare i punti. Anche la distanza ottimale tra un punto e l'altro è importante come la stessa scelta del verso della pelle. Non molti sanno infatti che la pelle è rigida se tesa in un verso, elastica se tesa in un altro. E' importante saperla utilizzare nel verso giusto per ottenere un risultato duraturo e dall'aspetto affascinante.

 

Skinclò è specializzata nei  rivestimenti nautici di ruote timone, arridatoi, sartie, battagliole ed altre parti della barca, utilizzando cuoio italiano di prima scelta e primo fiore liscio o rovesciato (scamosciato), di spessore generoso, resistente a intemperie e sfregamento, con lo scopo di proteggere e personalizzare l'esperienza di ogni armatore.


Skinclò Italian Handcrafted di Vincenzo Nizza is a registered trademark. ©2014-2018 - all rights reserved - Iscrizione Registro delle Imprese: RM - 1479662 - Partita I.V.A.: 09998611009

 Sede legale: via Guido D'Arezzo 28, Roma - Lab: via Pollenza 25, Roma. Si riceve su appuntamento.

Skinclò Italian Handcrafted 

realizza ogni tipo di rivestimento nautico in vera pelle:r ruotee volanti, raggi, arridatoi, crocette, winch, battagliole,

maniglie di bordo ed altre parti dell'imbarcazione.

info@skinclo.it

CONTATTI:

Ph: (+39) 334 88 16 593 

pH: (+39) 388 62 62 792

SEDE LEGALE: Via Guido D'Arezzo, 28 00198 Roma (Italy)

Si riceve su appuntamento

 

SEGNALA IL NOSTRO SITO AI TUOI AMICI: